PROGETTO DIDATTICO OPERATIVO:

"LA FATTORIA DIDATTICA"
La visita alla fattoria inizia alle ore 10.30 e si conclude alle ore 16.30 per un totale di 6 ore (per ragioni assicurative e legate al lavoro interno all’azienda, non è possibile anticiparne l’ingresso) e si possono accogliere due o tre classi per volta nei mesi compresi tra Marzo e Giugno.La scansione temporale della giornata è articolata nel seguente modo:- Ore 10:30 --- Arrivo in fattoria,saluto del fattore dell’azienda e breve spiegazione delle attività che si svolgeranno durante la giornata.
- Ore 10:45 (circa) ---Inizio lavori. Il fattore o i suoi collaboratori,illustreranno ai giovani ospiti le varie fasi della produzione dei formaggi,partendo dalla mungitura manuale dei caprini,fino ad arrivare alla lavorazione vera e propria del latte,ovvero,dopo la mungitura che verrà eseguita anche dai bambini, si farà il formaggio e la ricotta.
- Le lezioni pratiche inizialmente verranno effettuate dal fattore stesso o dai suoi collaboratori,mentre gli accompagnatori dovranno garantire la disciplina degli alunni. A lavoro ultimato,i bambini assaggeranno quanto avranno preparato.
- Ore 12.00 (circa) ---Si inizia il percorso con la flora presente in azienda,partendo dalla spiegazione e dalle virtù delle piante aromatiche,officinali e tintoree quali rosmarino, origano,salvia,menta,incenso,timo,alloro,lavanda,maggiorana e tante altre.
- Ore 13.00 (circa) ---pranzo e doveroso svago per alunni e insegnanti!!!
- Ore 15.00 (circa) ---visita al Museo dell’Arte Contadina,situato sempre all’interno della fattoria, nel quale sono custoditi e catalogati,sia in lingua italiana che in "limba", svariati attrezzi antichi
che si usavano per lavorare la terra,fare il pane e allevare il bestiame.
- Ore 16.00 (circa) ---consegna diplomi di apprendista fattore e massaia a tutti i partecipanti.
- Ore 16:30 saluto e partenza dalla fattoria.La giornata sarà allietata, con tutta probabilità, dall’esibizione di qualche componente del gruppo musicale "ISTENTALES", del quale il fattore
ne è il cantante.
Istentales.com
CHI E CHE COSA C’E’ IN FATTORIA?
All’interno dell’azienda agricola Istentales, la fauna è ben rappresentata da un cospicuo numero di… razze ovine, bovine, suine, equine quali pecore, capre,mucche, maiali, cinghiali da allevamento e selvatici, galline, asini, cavalli, conigli.
La flora, invece, è tipicamente mediterranea con querce secolari, antichi lecci, mirto, cisto, olivi, alberi da frutto e svariate specie di piante officinali, tintoree e aromatiche.
COSA SI MANGIA?
L’azienda agricola Sanna mette a disposizione dei suoi giovani ospiti sia il vettovagliamento necessario per la degustazione dei prodotti lavorati direttamente dagli alunni, sia la possibilità di pranzare all’interno della fattoria.

Il menù proposto è il seguente:

   - malloreddos col sugo di carne di maiale;
   - cotolette di maiale impanate;
   - patatine fritte o al forno;
   - frutta di stagione o gelato;
   - acqua (vino solo per gli adulti)!!
   - sebadas della fattoria, caffè e…. ammazzacaffè solo per gli accompagnatori.

N.B. La fattoria Istentales assicura la massima disponibilità ad apportare eventuali modifiche al menù, alla luce di particolari esigenze alimentari che dovessero presentarsi, da comunicare almeno 3 giorni prima della visita.
QUANTO COSTA?
Il costo per alunni, docenti ed eventuali accompagnatori (genitori e altri)comprensivo del pranzo
e della visita didattica, €. 25,00 I.V.A. compresa cadauno e verrà applicata una gratuità ogni 25 bambini.
PERCHE’ VISITARE LA FATTORIA?
Nella elaborazione di questo progetto si è voluto concentrare l’attenzione sulla responsabilità
educativa e didattica della scuola, in una prospettiva di lunga durata.
Oltre ai docenti interni alla scuola, la cui prestazione rientra nella normale attività didattica e la
cui collaborazione risulta fondamentale per una preparazione teorica di massima, la figura centrale
è quella del fattore, coadiuvato dai suoi collaboratori, i quali, mentre illustreranno ai bambini le fasi
di lavorazione del latte,inviteranno gli stessi a fare altrettanto, consentendo loro di essere
protagonisti del processo di insegnamento / apprendimento.

La prima fase del lavoro in fattoria è la raccolta del latte e la preparazione dei suoi derivati. Il progetto mira a far diventare i bambini non semplici osservatori ma protagonisti attivi e fattivi, che siano in grado di fare propria l’esperienza vissuta: dalla osservazione critica del territorio e dell’ambiente circostante, all’approccio con gli animali e con la vegetazione spontanea (e non)
presente in azienda, ovvero, per farla breve, insegnargli a partire dall’uovo per arrivare alla..ricotta!!!!!!!!

Conoscere la Fattoria, trascorrere una giornata consapevole in campagna,diventa un momento importante per familiarizzare con una natura vicina alla scuola, dove verificare concretamente le nozioni apprese dalle insegnanti,dai genitori, dai libri, dalla televisione;sono tutte emozioni che rimangono nella vita adulta e che non possono mancare nella vita di un bambino. E’ quindi un’esperienza che avvicina i bambini al mondo della natura e li educa al suo rispetto.

Dalla visita alla fattoria infatti possono essere tratti argomenti differenti sui quali discutere in classe,abbracciando diverse discipline e consentendo agli alunni di estrapolare e far proprio ciò che hanno visto fare e fatto, rendendo,di conseguenza, più facile l’acquisizione di concetti che, se studiati solo dal libro, risulterebbero sicuramente ostici e meno interessanti!!!
COME ARRIVARCI?
All’azienda agricola Sanna, situata a circa due chilometri da Nuoro, si arriva percorrendo la Strada Provinciale Nuoro- Orgosolo,o imboccando la Circonvallazione in direzione di Oliena, se si arriva
da fuori città. All’uscita della galleria, seguire la strada in direzione Oliena, finita la quale, al primo
bivio che si incontra, si svolta verso Orgosolo e, dopo 400 metri circa, sulla destra si trova l’ingresso
della fattoria.

L’azienda agricola fratelli Sanna è situata in un’altura dalla quale si domina la vallata di Oliena sovrastata dal superbo Monte Corrasi, parte integrante della catena del Gennargentu denominato Supramonte.

CHI CONTATTARE?
I referenti del progetto sono il fattore stesso, nella figura di Sanna Luigi Antonio, noto Gigi,
conosciuto anche come cantautore, e la sorella Mariella.
Per qualsiasi informazione e per eventuali prenotazioni si può contattare

Mariella Sanna al numero 339/4064529 preferibilmente dopo le ore 14.00
oppure inviare una mail a fattoriaistentales@tiscali.it
info: Agriturismo e B&B
Mariapaola Masala
3484584711.
clicca sulle immagini per vederle in dimensioni reali
clicca sulle immagini per vederle in dimensioni reali
clicca sulle immagini per vederle in dimensioni reali
clicca sulle immagini per vederle in dimensioni reali
clicca sulle immagini per vederle in dimensioni reali
foto_1
foto_2
foto_3
foto_4
foto_5
foto_6
foto_7
foto_8
foto_9
foto_10
foto_11
foto_12
foto_17
foto_18
foto_19
foto_20
foto_21
foto_22
foto_23
foto_24
foto_25
foto_26
foto_27
foto_28
foto_29
foto_30
foto_31
foto_32
foto_33
foto_34
foto_35
foto_36
foto_37
foto_38
foto_39
foto_40
foto_41
foto_42
foto_43
foto_44
foto_45
foto_46
foto_47
foto_48
foto_49
foto_50
foto_51
foto_52
foto_53
foto_54
foto_55
foto_56
foto_57
foto_58
foto_59
foto_60
foto_61
foto_62
foto_63
foto_64
LA FATTORIA
website
Contatti
 Home  New  Bio Istentales  La Fattoria  Live
 Discografia  Foto  Video  Mp3  Libri  Giornali
 
 
CONTATTI:
  fattoriaistentales@tiscali.it

© 2013 istentales
Template design by dogcat_grafica
 FansClub
GuestBook